Visitare Parigi

Visitare la Tour Eiffel

Se hai deciso di andare a Parigi, la prima tappa fissa del tuo tour dovrà senza ombra di dubbio considerare l’ipotesi di visitare la Tour Eiffel, il vero e proprio simbolo di Parigi, La torre che svetta su tutta la città è presa di mira da milioni di visitatori ogni anno, alcuni dei quali si limitano a contemplarne la bellezza dal basso, altri che invece si dedicano a qualche ora ri relax all’interno di essa, magari al ristorante. Di seguito alcune utili informazioni e cenni storici sulla Tour Eiffel.

Tour Eiffel Storia

La Torre Eiffel è una torre in ferro battuto alta 324 metri che si trova a Parigi, a nord-ovest del parco di Champ de Mars accanto alla Senna. Costruita da Gustave Eiffel e la sua squadra per l’Esposizione di Parigi del 1889, e stata originariamente chiamata “Torre dei 300 metri”, questo monumento è diventato il simbolo della capitale francese e un importante sito turistico: questo sito francese risulta il nono più visitato al mondo nel 2006, e il monumento più pagato al mondo, con 6,893 milioni di visitatori nel 2007.

Inizialmente contestata, la Torre Eiffel fu, in occasione della mostra del 1889, la vetrina del know-how tecnologico francese. Popolare tra il pubblico sin dalla sua introduzione alla mostra, ha ospitato più di 236 milioni di visitatori dalla sua inaugurazione. Le sue dimensioni eccezionali e la sua imponente forma la rese immediatamente simbolo di Parigi.

visitare tour eiffel

La Torre Eiffel fu progettata per essere la “luce dell’Expo 1889“. E anche per riconoscere il centenario della Rivoluzione Francese. La prima bozza del progetto fu fatta nel mese di giugno 1884 e migliorata da Stephen Sauvestre, il capo architetto dei progetti della società, che porta il progetto della torre ad essere più estetico agli occhi della critica.

Il 1 ° maggio 1886, il Ministro del Commercio e dell’Industria Édouard Lockroy, forte sostenitore del progetto, firmò un ordine dichiarando l’apertura del “Concorso per l’Expo 1889, della costruzione della Torre Parigina”. Gustave Eiffel vinse il concorso e l’accordo del 8 gennaio 1887 stabilì la gestione concreta delle edificio. Tra le fonti di ispirazione, dobbiamo ricordare la Galleria Vittorio Emanuele II, centro di Milano, per la sua struttura metallica.

Costruita in due anni, due mesi e cinque giorni, dal 1887 al 1889, con 250 lavoratori, venne ufficialmente inaugurata il 31 marzo 1889.
I suoi 300 metri gli permisero di utilizzare il titolo di “struttura più alta del mondo” nel 1930 fino alla costruzione del Chrysler Building di New York. La Torre Eiffel, costruita sul Champ de Mars, vicino alla Senna nel 7 ° arrondissement Paris è attualmente gestita dalla società SETE. Il sito, che offre lavoro a più di 500 persone (250 alle dirette dipendenze del SETE e 250 rivenditori), è aperto tutti i giorni dell’anno.

La Torre Eiffel è un Patrimonio dell’Umanità dichiarato dall’ Unesco fin dal 1991, insieme ad altri monumenti di Parigi.

Tour Eiffel Informazioni

La Torre Eiffel è costituita da 3 piani: il primo piano si trova a 91 metri, il secondo a 140, il terzo ed ultimo a 309 metri di altezza. La Tour Eiffel è dotato di ascensori in grado di trasportate i visitatori fino a ciascuno dei tre piani; in alternativa potete salire sulla torre utilizzando le scale fino al secondo piano e prendere l’ascensore per la cima (terzo piano).

Al primo piano della Torre potete trovare il ristorante The 58 Tour Eiffel, uno snack bar ed un ufficio postale. Sono inoltre presenti alcune sale auditorium ed il salone Gustave Eiffel all’interno del quale si tengono conferenze ed eventi aziendali. Nel 2014, a seguito del resttling “ecologico” del monumento il primo piano della Tour Eiffel si è arricchito di un pavimento in cristallo nuovo di zecca, in grado di consentire ai turisti una vista sospesa nel vuoto a 57 metri di altezza sulla Ville Lumière.

Al secondo piano è presente invece il ristorante Jules Verne dello chef stellato Alain Ducass: il ristorante è piuttosto caro e formale, ma offre una esperienza davvero unica e indimenticabile, soprattutto per le coppie di innamorati. Sempre al secondo livello potete trovare altri snack bar e punti ristoro, oltre agli immancabili negozi di souvenir.

L’ultimo livello della Tour Eiffel ospita un piccolo museo in memoria dell’ingegner Eiffel (una volta era il suo alloggio privato). Per gli innamorati c’è la possibilità di gustarsi un calice di champagne (12,00€ il costo). ammirando il panorama mozzafiato su Parigi. Questo è costituito sul lato nord dai giardini del Trocadero e, più in lontananza, dalla zona delle Défense; volgendo il vostro sguardo verso destra srà invece possibile vedere l’Arc de Triomphe.

Lato Est della Torre il panorama offre una visuale verso il Pont Alexandre III, che appare nei pressi del Grand Palais, e la piramide del Louvre. Molto più in lontananza potrete ammirare il Sacro Cuore, che svetta sulla collina di Montmartre.

Chi si affaccia verso il lato sud si troverà di fronte gli Champs de Mars, la Torre Montparnasse e Les Invalides, oltre alle due torri della Cattedrale di Notre Dame (molto in lontanaza). Lato Ovest invece potrete ammirare la Senna, Pont de Bir Hakeim e l’isolotto Allés de Cygnes, che ospita una delle due riproduzioni della Statua della Libertà presenti a Parigi: quella sull’Allée des Cygnes è alta 11,50 metri e la sua particolarità è che è rivolta verso l’Oceano Atlantico, in direzione della più famosa sorella di New York.

Tour Eiffel di notte

Per festeggiare capodanno del 2000 la città di Parigi ha deciso di illuminare la Tour Eiffel installando fari rotanti sulla sommità e migliaia di luci lungo la struttura. Visto il successo della “novità” è stato deciso che ogni giorno, a partire dal tramonto, una volta ogni ora e per circa 5 minuti la Tour Eiffel sia illuminata da piccoli flash.

Questo appuntamento orario ormai fisso è una delle attrattive più affascinanti della notte parigina, con centinaia di turisti e non solo che da ogni angolo della città si fermano per ammirare la torre e fotografare l’enorme struttura simbolo della città.

A proposito delle fotografie si informa che la Torre Eiffel è protetta dal diritto d’autore sulle sole foto effettuate di notte. Questo significa che in notturna è possibile scattare foto alla torre, ma (almeno in linea teorica) non utilizzarle liberamente né pubblicarle se non previa autorizzazione e pagamento diritti alla SETE (Société d’Exploitation de la Tour Eiffel). Tale limitazione sembra essere legata proprio alle luci come potete leggere dal sito ufficiale della Tour Eiffel: “Le diverse illuminazioni della Torre Eiffel (illuminazione dorata, scintillìi, luce e illuminazione per eventi) sono protetti. Lo sfruttamento dell’immagine della Torre Eiffel di notte è quindi soggetto ad autorizzazione preventiva di Sète. Questa operazione è soggetta a pagamenti di diritti per un importo a seconda della destinazione d’uso, del piano media”

In occasione di eventi particolari è possibile ammirare la Tour Eiffel illuminata con giochi di luce particolari: ad esempio dal 2014 in occasione del mese della prevenzione del tumore al seno ad ottobre la Torre si illumina di rosa; per la festa nazionale francese (17 luglio), ma purtroppo anche in occasione degli attentati del 2015, la torre è stata illuminata con il tricolore francese; infine per i Mondiali del 2006 la torre si illuminò con il tricolore italiano.

Tour Eiffel Informazioni Biglietti e Orari

Per tutti coloro che desiderano visitare la Tour Eiffel ecco le ultime informazioni utili che vi serviranno, ovvero il costo dei biglietti e gli orari. Oltre a questo troverete un riepilogo a fine articolo su come arrivare alla Tour Eiffel e quali mezzi utilizzare

Tour Eiffel Orari

La Torre Eiffel è aperta tutti i giorni dell’anno e consente visite secondo i seguenti orari:

Periodo Ascensore Scale
15 giugno-1 settembre

9.00 – 0.45

Ultimo accesso a mezzanotte, (45 minuti prima)

Sommità della Torre ultimo accesso ore 23.

9.00 – 0.45

Ultimo accesso mezzanotte

Resto dell’anno

9.30 – 23.45

Ultimo accesso alle 23 (45 minuti prima)

Sommità della Torre ultimo accesso ore 22.30

9.30 – 18.30

Ultimo accesso ore 18

 

Costo Biglietti Tour Eiffel

Il ticket per visitare la Torre Eiffel varia a seconda della tipologia di visita che volete fare, inteso come piano a cui volete arrivare, mezzo che volete usare (scale, ascensore)  e ovviamente età del visitatore.

Le fasce di età previste sono 3: adulti, ragazzi da 12 a 24 anni e bambini da 4 a 11 (in questa fascia rientrano anche le persone disabili); i bambini sotto i 4 anni non pagano l’ingresso.

Tariffe Adulti

Ragazzi

12-24 anni

Ridotto 

Bambini 4-11 anni

Disabili

Ingresso Ascensore

(fino al secondo piano)

11,00€ 8,50€ 4,00€
Ingresso Ascensore

(fino alla cima)

17,00 14,50€ 8,50€
Ingresso Scale

(fino al secondo piano)

7,00€ 5,00€ 3,00€

Mezzi di Trasporto

 

visitare la tour eiffel - come arrivare

Metro

  • M9 Trocadéro (5 minuti a piedi)
  • M6 Bir-Hakeim (3 minuti a piedi) / Trocadéro (5 minuti a piedi)
  • M8 École Militaire  (5 minuti a piedi)

 

RER

  • RER C Champ de Mars (1 minuto a piedi)

 

Autobus

  • Linea 22
  • Linea 30
  • Linea 32
  • Linea 42
  • Linea 63
  • Linea 69
  • Linea 72
  • Linea 80
  • Linea 82
  • Linea 87

 

Altri mezzi

La Tour Eiffel è raggiungibile anche via Batobus fermata Escale Tour Eiffel, port de la Bourdonnais (info), taxi, auto (sono presenti molti parcheggi nelle vicinanze) o utilizzando il servizio bici Velib.

Se desiderate scaricare una cartina su come raggiungere la torre cliccate qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *