Visitare Parigi

Visitare il Museo Louvre Parigi

visitare museo louvre parigi

Hai in programma un viaggio a Parigi? Probabilmente in questo momento starai senza dubbio cercando informazioni su come organizzare al meglio la tua vacanza, cosa vedere, quali sono i costi. Partiamo però dai capisaldi del tuo viaggio ed uno di questi comprendere come visitare il Museo Louvre di Parigi, il museo più famoso del mondo ed è uno dei più visitati, come conferma il fatto che soltanto nel 2016 7,4 milioni di persone hanno deciso di recarsi al suo interno.

Non per scoraggiarti, ma questo significa che sicuramente troverai fila per entrare e pertanto dovrai considerare anche il tempo perso non solo in attesa prima di entrare, ma anche per girare il museo. Ho letto e sento spesso persone dire che per visitare il Louvre servono minimo 3 giorni, chi addirittura tira fuori studi che parlando di 3 mesi per una mini sosta di 1 minuto per ogni opera d’arte esposta. Sicuramente vero data la grandezza del museo, ma per un attimo soltanto fermatevi a pensare alle vostre precedenti visite a musei italiani o esteri: vi siete mai fermati ad osservare tutte e sottolineo tutte le opere al suo interno? Molto più probabile che abbiate deciso di selezionare alcune opere, magari avendo già un’idea di percorso.

Ecco! Personalmente la mia visita al museo si è concentrata in maniera attenta solo su alcune sezioni e con un buon percorso iniziale sono riuscito a cavarmela con circa 6 ore. Ho visto tutto? NO, ma sarà sicuramente un’occasione per tornarci più volte. Ho visto quello che più mi interessava e sono sicuro che il valore della mia visita non è di certo inferiore a quella degli altri, anzi forse aver passato meno tempo di molti altri al Louvre me lo ha fatto apprezzare di più.

Ma vediamo di fornirti più informazioni utili per il tuo viaggio. Partiamo come sempre da qualche cenno al monumento/struttura, per fornirti poi informazioni su biglietti, costi, orari per visitare il Louvre.

Museo Louvre Parigi Storia

Il Louvre è un antico palazzo reale a Parigi, situato sulla riva destra della Senna, tra i giardini delle Tuileries e la chiesa di Saint Germain l’Auxerrois. Si estende su una superficie abitabile di oltre 135.000 mq, facendone pertanto il più grande palazzo in Europa ed il secondo edificio più grande del continente dopo il Palazzo del Parlamento rumeno. Oggi ospita uno dei musei più ricchi d’arte del mondo: il Museo del Louvre.

Il Louvre nasce come fortificazione fatta costruire da Filippo Augusto al fine di proteggere la riva destra durante la sua assenza per la Crociata del 1190. Poco più a nord dell’attuale Cour Carré fu edificata una fortezza, che nel XIV secolo, fu abbellita da Carlo V e trasformata in residenza secondaria. Fu Francesco I, nel 1515, a trasformare il Louvre in dimora principale dei sovrani di Francia, facendo sostituire il torrione originale con un cortile lastricato e rinnovando l’intero palazzo.

Il Louvre perse la sua funzione di dimora reale all’epoca di Luigi XIV che decise di spostare la corte nel nuovo palazzo di Versailles.

 

Opere Louvre

Museo Universale, il Louvre include una cronologia e una vasta area geografica, dall’antichità al 1848, dall’Europa occidentale verso l’Iran, attraverso la Grecia, l’Egitto e il Medio Oriente. Si compone di otto dipartimenti: Antichità Orientali, Antichità Egizie, Greche, Etrusche e Romane, Arte Islamica, sculture, oggetti d’arte, pittura, arti grafiche e ha 35.000 opere in 60.600 m2 di sale. Le opere del museo sono di varia natura: dipinti, sculture, disegni, ceramiche, reperti archeologici e arte.

Come potete intuire insomma una vasta e completa collezione con pezzi più o meno pregiati e apprezzati in tutto il mondo, tanto che risulta difficile fare una selezione. Tra le opere esposte al Louvre famose e da vedere rientrano senz’altro il Codice di Hammurabi, la Venere di Milo, la Nike di Samotracia, la Gioconda di Leonardo da Vinci, La zattera della Medusa di Théodore Géricault, La libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix e L’incoronazione di Napoleone di Jacques-Louis David.

Per una descrizione più dettagliata delle opere da vedere, vi invito a leggere il blog all’interno del quale saranno sicuramente preparati più articoli dedicati al Louvre.

Come accedere al Louvre

mappa louvre come accedere

Come detto in precedenza il Louvre è uno dei più grandi musei del mondo: questo significa che esistono diversi ingressi e questo potrà essere sfruttato a vostro favore per risparmiare un po’ di fila e di tempo. Gli ingressi principali sono due: uno esterno, ovvero la piramide principale in mezzo alla piazza; uno sotterraneo, che corrisponde alla piccola piramide che si trova all’interno della galleria commerciale “Carrousel du Louvre”.

Esistono inoltre alcuni accessi prioritari che sono riservati a tutti coloro che hanno prenotato la visita o che sono titolari del Museum Pass, ma anche a coloro che possono entrare gratis. In questo caso potrete passare dalla piramide principale in mezzo alla piazza o dalla porta Richelieu (che si trova lato rue de Rivoli).

Esiste infine un altro accesso, la Porte des Lions, che però è riservato esclusivamente ai gruppi.

Come arrivare al Louvre

Per arrivare al Museo Louvre potete utilizzare la Metro Linea Gialla 1 o Linea 7 Rosa, fermata Palais Royal – Musèe du Louvre: da qui potete entrare direttamente dalla piramide piccola del centro commerciale Carrousel oppure attraversare il passaggio Richelieu per accedere al cortile.

Chi ha deciso di utilizzare gli autobus invece si fermerà di fronte all’Arco Du Carrousel, dal qaule dovrà poi procedere verso la piramide oppure e scendere nelle gallerie. Il Louvre è raggiungibile anche via batobus (fermata Mitterand) o per i più temerari in auto (parcheggio a pagamento Avenue du Général Lemonnier)

Per chi si trovasse già in zona e desiderasse entrare da Rue de Rivoli basterò arrivare al 99 e recarsi all’ingresso esterno del Carrousel du Louvre, riconoscibile dalla presenza di una tenda rossa.

Orari Apertura Louvre

Il Museo Louvre è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00, fatta eccezione del martedì, giorno di chiusura. Nelle giornate di mercoledì e venerdì il museo osserva giornate di apertura serale fino alle 21,45. Gli orari di chiusura sono tassativi e già mezz’ora prima dell’orario indicato, troverete gli addetti che vi inviteranno ad allontanarvi dalle sale e velocizzare la visita.

Il Museo rimane chiuso il giorno 1 maggio e 25 dicembre: per tutte le altre chiusure straordinarie e non vi invitiamo a consultare il sito ufficiale, raggiungibile cliccando qui.

Costo Biglietto Louvre: Prezzi e Sconti

L’entrata è gratuita previa presentazione documenti identità e giustificativi per:

  • chi ha meno di 18 anni (con documento di identità)
  • giovani tra 18 e 25 anni residenti in uno dei Paesi dell’UE (con documento di identità)
  • Il venerdì dopo le 18 per tutti gli under 26 (con documento di identità)
  • Disoccupati (con giustificativo francese)
  • Disabili e accompagnatori

Per gli altri il costo del biglietto del Louvre è pari a 15€ se acquistato alle casse; in caso di acquisto in anticipo costa qualche euro in più.

GRATIS PER TUTTI la prima domenica del mese (da ottobre a marzo) e il 14 luglio.

Il ticket comprende anche l’accesso al Museo Eugene Delacroix, il museo dedicato al pittore francese espressione del Romanticismo e che contiene quadri, disegni, litografie e i souvenirs de Delacroix. Nel ticket non sono compresi gli accessi alle esposizioni temporanee.

Per coloro che desiderano una audioguida il costo è di 5,00€ ed è ovviamente disponibile anche in italiano.

Biglietteria

La biglietteria del Louvre è sotto la piramide principale, pertanto occorrerà prima fare la fila e soltanto in un momento successivo potrete acquistare i biglietti.

Non c’è bisogno di ritirare alcun biglietto se rientrate nelle casistiche delle persone che entrano gratis, così come se avete comprato in anticipo il vostro biglietto.

Se desiderate comprare i biglietti in anticipo e avere un accesso prioritario, risparmiando un po’ di fila avete tre diverse opzioni:

  • Ufficio del turismo
  • La Fnac
  • Tiqets (con ritiro all’edicola all’uscita delle scale mobili della metro su Place Royal)

Guardaroba

All’interno del Museo Louvre è presente un guardaroba gratuito con armadietti di varie dimensioni: non è possibile entrare al museo con valigie e borse; le borse di piccole dimensioni vanno depositate al guardaroba; nel caso di valigie di dimensioni superiori a 55x35x20cm l’accesso è completamente vietato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *